Come pulire l’apparecchio invisibile | Studio Tomezzoli

Come pulire l’apparecchio invisibile: gli step fondamentali

Finalmente hai deciso, metterai l’apparecchio… trasparente! Le domande a riguardo sono molte, tra queste vi è: “Come pulire l’apparecchio invisibile?”

Vediamolo insieme in questo articolo!

L’apparecchio trasparente è un dispositivo che permette di allineare il tuo sorriso, senza utilizzare fili metallici o placchette. Interessante vero?

Questo trattamento ortodontico si compone di una serie di mascherine che, di settimana in settimana, agiscono sulla tua dentatura rendendola regolare.

Le caratteristiche che fanno dell’apparecchio invisibile un dispositivo unico?

è rimovibile: puoi toglierlo per bere, mangiare o fare sport

è confortevole: si adatta perfettamente alla forma della tua bocca e non ne intralcia i movimenti

è discreto: la trasparenza delle mascherine fa sì che il dispositivo risulti quasi impercettibile

Nonostante questo tipo di apparecchio risulti piuttosto semplice da utilizzare, è bene non dimenticare di prendersene cura giorno dopo giorno con attenzione.

Oggi parleremo degli step fondamentali per mantenere le tue mascherine igienizzate e integre.

Iniziamo!

Step 1: Igiene accurata per te… e per loro!

È importante che tu ti prenda cura ogni giorno di denti e gengive, sapevi che anche le mascherine necessitano delle stesse attenzioni? Tutto ciò che ti serve per pulire il tuo apparecchio invisibile è uno spazzolino a setole morbide con cui rimuovere residui e batteri presenti sulla mascherina. Ricorda sempre di spazzolare entrambi i lati e di sciacquare il dispositivo utilizzando acqua tiepida. Infine, è preferibile lasciarle asciugare su un panno, prima di riposizionarle sui denti. Quindi ricorda, per mantenere sempre le tue mascherine in buono stato e senza macchie, la parola chiave è IGIENE!

Step 2: Scegli con cura cibi e bevande

Il cibo soddisfa la pancia ma… attenzione alle mascherine!

È importante togliere le mascherine ogni volta che mangi e prestare una cura particolare all’alimentazione.

Dopo aver consumato bevande colorate o caffè, ad esempio, è sempre bene bere un bicchiere d’acqua, in modo che i residui non vadano a macchiare o ingiallire l’apparecchio.

Questo è molto importante, se il materiale diventa color “tisana” non potremmo più chiamarlo apparecchio invisibile! Si consiglia anche di evitare bevande zuccherate, in quanto lo zucchero potrebbe infiltrarsi nello spazio tra dente e mascherina, dando origine a macchie o decalcificazioni.

Step 3 Attenzione ai prodotti che utilizzi

La scelta dei prodotti con cui pulire l’apparecchio trasparente, è! Spesso alcuni dentifrici, contenenti granuli o microparticelle, risultano troppo aggressivi e rischiano di strisciare le mascherine. L’esperto sicuramente saprà indirizzarvi verso detergenti delicati ed efficaci.

Step 4 Come pulire l’apparecchio invisibile Se non hai uno spazzolino a disposizione…

Ti trovi spesso fuori casa o di corsa? Le giornate frenetiche capitano a tutti e l’igiene orale, in questi casi, viene spesso sacrificata. Che fare? L’importante è non rinunciare a mettere la mascherina, altrimenti si rischierebbe di rallentare l’azione del dispositivo. In mancanza di uno spazzolino ti consigliamo di sciacquare accuratamente la bocca prima di rimettere le mascherine e di igienizzarle una volta tornato a casa.

In conclusione…Come pulire l’apparecchio invisibile?

Gli step sono semplici ma fondamentali! L’importante è essere costanti nella cura delle tue mascherine, alla fine esse sono un alleato importante del tuo sorriso e come lui meritano attenzioni!



×